Posturologia



Un nuovo concetto di posturologia a Dolo (VE): una visione psico-emotiva integrata.

La posturologia è la scienza che studia il funzionamento del sistema posturale come la risultante dell’interazione di diversi sottosistemi: il piede, la bocca, l’occhio, l’orecchio, la cute, il sistema nervoso centrale e il mondo psico-emotivo.

Il piede, ricco di recettori, è considerato un organo di senso che rileva e trasmette informazioni relative alla distribuzione del peso.

La cute, anch’essa ricchissima di recettori, può essere definita come un goniometro tridimensionale, che trasmette costantemente informazioni sulla posizione del nostro corpo. In questo senso le cicatrici, tessuto per definizione anelastico, creano un buco di informazioni e degli adattamenti delle aree circostanti producendo uno squilibrio nel sistema.

L’occhio, con la sua funzione visiva può condizionare la postura imponendo dei compensi posturali al fine di correggere alcuni difetti nella visione. Ad esempio un difetto di convergenza viene spesso compensato con una rotazione del capo.

L’orecchio, con la sua funzione vestibolare, garantisce il senso di posizione del nostro corpo rispetto al mondo circostante.

La bocca, infine è forse il sottosistema più complesso perchè considera la lingua con la funzione della deglutizione, i denti e la loro occlusione, l’articolazione temporo-mandibolare.

Il mondo psico-emotivo: la nostra storia, i nostri vissuti, le nostre relazioni primarie, influenzano indubbiamente il modo in cui noi percepiamo il mondo esterno. Il nostro corpo è la memoria fisica di ciò che abbiamo vissuto, racconta del nostro passato, custodisce i nostri vissuti emotivi. La nostra postura svela quale tipo di “armatura caratteriale” abbiamo dovuto costruire fin da piccoli per adattarci e trovare il nostro modo di stare al mondo.

Tutte queste informazioni vengono analizzate, confrontate ed elaborate dal sistema nervoso centrle, il nostro cervello, che provvede poi ad informare l’apparato muscolo-scheletrico su COME adattarsi.

Qualsiasi postura è quindi il frutto di un adattamento. Non tutti gli adattamenti però alla lunga possono considerarsi positivi.

La maggior parte delle patologie a carico dell’apparato locomotore, come contratture muscolari, mal di schiena, problemi articolari (gonartrosi, coxartrosi), scoliosi, ernie del disco e altro, sono imputabili a problematiche di tipo posturale.

Ecco perchè la posturologia si occupa soprattutto di prevenzione!

Un’analisi posturale oggi può prevenire quelli che saranno i problemi di domani!

Chiedi una valutazione posturale presso lo studio del Dott. Fardin a Dolo (VE)

 
 

Fardin Stefano - Via Fondamenta 2, 30031 Dolo Venezia - cell. 340.9994203 . p.i. 04026740276 . info@stefanofardin.it . Termini e condizioni